Italiano Español Nederlands Français
Home arrow Approfondimenti
Anche la società civile si attende l’“annuncio” Stampa Segnala a un amico
Mi hanno fatto riflettere alcune impressioni manifestate da un giovane amministratore locale di un comune della provincia di Reggio Emilia, che ho incontrato. Le riporto così come le ho colte. A suo parere, troppi cristiani appaiono aver perso la loro forza d'attacco, quella voglia positiva di...
 
Ripensare in profondità l’animazione missionaria/1 Stampa Segnala a un amico
 Cosa significa parlare oggi di animazione missionaria? La problematica non può prescindere dal contesto sociale italiano, dal dibattito sulla validità degli aiuti alla cooperazione, la forte immigrazione, un clima di crescente insofferenza...
 
Ripensare in profondità l'animazione missionaria/2 Stampa Segnala a un amico
 È fondamentale che noi stessi sappiamo rispettare la libertà dell'altro. A volte si sono fatti cadere, invece, dei progetti sulla testa degli altri. Durante la prima Assemblea Speciale per l'Africa del Sinodo dei Vescovi (1994) fu posto il problema di sostenere la Chiesa di questo continente...
 
Da laici in politica Stampa Segnala a un amico
 "L'indispensabile impegno dei laici nella vita pubblica" dei Paesi latinoamericani. È il tema scelto personalmente da Papa Francesco per l'assemblea plenaria della Pontificia Commissione per l'America Latina...
 
Chiesa o “stazione di servizio”? Stampa Segnala a un amico
Nel tornare a chiedere alle parrocchie "quella grande svolta che va sotto il nome di conversione missionaria della nostra pastorale", alcuni giorni fa, il Card. Ruini ha segnalato, come riportato dall'Agenzia Zenit, il pericolo di "due tendenze, tra loro parzialmente...
 
Un discorso “troppo duro” Stampa Segnala a un amico
"Deve essere difficile essere missionari!". E' una espressione ricorrente con la quale ci confrontiamo durante le attività di animazione missionaria e che spesso viene pronunciata soprattutto dai più giovani che incontriamo. Essa rispecchia da una parte la cultura in cui viviamo, che fa fatica ad accettare impegni forti, dall'altra rappresenta l'ambiguità dei...
 
A proposito di un’Epifania missionaria Stampa Segnala a un amico
Abbiamo vissuto l'Epifania di quest'anno nella parrocchia di San Pellegrino a Reggio Emilia. Il parroco, don Giuseppe Dossetti, noto tra altre cose per il suo impegno sociale verso i vicini e i lontani e per la sua attività di docente, era accompagnato oltre che da don Davide Fiori...
 
Perché annunciare Gesù Cristo Stampa Segnala a un amico
Stiamo approssimandoci al mistero del Natale. È un avvenimento centrale anche dal punto di vista missionario, ma non tanto perché in questo tempo siamo invitati a gesti di solidarietà verso realtà più povere...
 
Diventare come Dio? Stampa Segnala a un amico
 Il Cardinale di Bologna Carlo Caffarra affermava qualche tempo fa che "è finito il tempo in cui si poteva essere cristiani senza aver mai deciso di diventarlo". Sono parole che ci fanno riflettere, perché la mancanza di questa "decisione" rende il cristianesimo sale senza sapore e la missione del tutto assente dall'orizzonte di chi non ha la convinzione necessaria per intraprenderla...

 
La fonte della missione Stampa Segnala a un amico
 Continuiamo il nostro viaggio alla riscoperta delle motivazioni più profonde della missione del cristiano. L'uomo (credente o no) vorrebbe conoscere la verità su se stesso e vivere superando la morte...
 
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 16 17 18 19 Pross. > Fine >>

Risultati 171 - 180 di 184
Sito della Comunità missionaria Redemptor hominis