Italiano Español Nederlands Français
Home


  ATTENZIONE! QUESTO SITO E' UN ARCHIVIO - CLICCA QUI PER ANDARE AL NUOVO SITO

 
Stampa Segnala a un amico



Appuntamenti dell'animazione missionaria



Ogni comunità cristiana è chiamata a varcare la soglia che la pone in relazione con la società che la circonda, con i poveri e i lontani. La Chiesa per sua natura è missionaria, non ripiegata su se stessa, ma mandata a tutti gli uomini. Questa missione è la paziente testimonianza di Colui che vuole portare al Padre tutta la realtà ed ogni uomo.

(Papa FrancescoMessaggio per la Quaresima 2015)

 


Domenica 1° marzo 2015,

la Comunità
Redemptor hominis

sarà presente per una giornata di sensibilizzazione e

diffusione della stampa missionaria:
 


 

Nella parrocchia di San Giacomo, Apostolo (Via Giordano Bruno, 2 - 47042 Cesenatico - FC), Diocesi di Cesena-Sarsina.


Il passo degli Annales Caesenates dove si accenna alla fiera che si faceva fin dal 1325, nel giorno di San Giacomo, non chiarisce se in quell'epoca a Cesenatico vi fosse già una chiesa intitolata a questo santo, ma sembra che l'edificio dell'antica chiesa sia stato costruito nel 1324, inizialmente come oratorio in onore di San Giacomo, Apostolo e di San Cristoforo, Martire, protettori dei viandanti e dei pellegrini.

Nei secoli successivi la chiesa subì rimaneggiamenti e ampliamenti, per assumere la struttura attuale nel 1763, su progetto dell'architetto luganese Pietro Bastoni. Successivamente, fu danneggiata dal terremoto del 1875 e fu riparata. Danni ancora più gravi le derivarono dall'ultimo conflitto mondiale, quando fu colpita da alcune granate e i tedeschi in ritirata ne fecero saltare il campanile che rovinò sull'abside, incendiandola e distruggendola.

Ricostruita nel dopoguerra, è stata poi restaurata a più riprese, soprattutto per eliminare i danni arrecati dalla salsedine e, dal 1999, si presenta con l'aspetto attuale.

Sulla facciata è posta la statua della Madonna (Salus Populi) che prima del terremoto del 1875 si trovava esternamente sulla torre dell'orologio e che restò illesa nel crollo della torre stessa pur essendo di gesso.

Rivolgiamo un grazie particolare a don Gian Piero Casadei e alla comunità parrocchiale per la loro accoglienza e sensibilità missionaria. 


Saremo presenti a Cesenatico (FC)
nella parrocchia di San Giacomo, Apostolo
 Domenica 1° marzo 2015
alle Messe delle ore 9,00 - 11,00 e 18,00

 
Sito della Comunità missionaria Redemptor hominis