Italiano Español Nederlands Français
Home arrow Scritti di Emilio Grasso ▸ arrow Articoli
Advertisement
Preghiera e politica Stampa Segnala a un amico
Avila è una città della Spagna dove nel 1515 nacque Teresa di Gesù. Questa figura si presenta interessante e di grande attualità per vari motivi: la sua coscienza di donna e lo stile della sua femminilità; la sua presenza nel mondo; la sua eccezionale esperienza mistica...
 
La mitezza virtù dei forti. Riflessioni per una spiritualità degli uomini politici Stampa Segnala a un amico
 In una e-mail indirizzata al giornalista radiofonico argentino Alfredo Leuco, Papa Francesco ha scritto che “la mitezza, a volte, nell’immaginario collettivo si confonde con la pusillanimità. Al contrario, è la virtù dei forti e sta unita...
 
Oggi è Pasqua… perché ho avuto la gioia di vederti Stampa Segnala a un amico
 Nella sua narrazione consacrata agli inizi della vita eremitica di san Benedetto, Gregorio Magno racconta che, ai tempi in cui il futuro patriarca dei monaci viveva solo nella sua grotta di Subiaco, Dio apparve...
 
La vita vale la pena di essere vissuta? Stampa Segnala a un amico
 In preparazione al prossimo Sinodo dei Vescovi dedicato al tema "I giovani, la fede e il discernimento vocazionale", il teologo italiano Bruno Forte ha riunito in un agile e profondo libro una serie di articoli e interventi concernenti il tema in questione... 
 
In ricordo di Silvia Stampa Segnala a un amico
Il 24 gennaio 2018 ricorre il primo anniversario della morte di Silvia Recchi, il cui ricordo continua ad essere presente tra le persone che l'hanno conosciuta e amata nel suo lavoro apostolico....
 
Amicus Plato, sed magis amica veritas Stampa Segnala a un amico
Sin dalla prima volta che toccai il suolo del Paraguay, appresi un vocabolo che si utilizzava con molta frequenza: argel. Che cosa volesse dire questa parola di uso molto diffuso in questo Paese, lo compresi con un certo ritardo...

 
Missione: parlare al cuore dell’uomo/3 Stampa Segnala a un amico
Oggi la missione pone tanti interrogativi e chiama a rimettersi in discussione. In Africa, ad esempio, la missione non può essere realizzata più come prima del genocidio ruandese, dove i catechisti hanno ucciso persone dell'opposta etnia e dove finanche dei consacrati sono giunti ad ammazzare i confratelli...

 
Missione: parlare al cuore dell’uomo/2 Stampa Segnala a un amico
La missione è una ricchezza e non una necessità. Dobbiamo partire dalla teologia della creazione e dalla teologia delle missioni trinitarie, per riscoprire che la missio ad extra non è necessitata, ma è la libertà, la gratuità e la sovrabbondanza dell'amore di Dio...

 
Missione: parlare al cuore dell’uomo/1 Stampa Segnala a un amico
La missione è portare Gesù Cristo a tutti i popoli e a tutte le culture, ed è da questo nucleo centrale che si dirama il discorso dell'inculturazione. A questo proposito bisogna fare ben attenzione al fatto che non vi è mai incontro – come affermava Claude Geffré – di un cristianesimo "chimicamente puro"...
 
Il fascino della fedeltà. Che Guevara nell’immaginario collettivo Stampa Segnala a un amico
"L'8 ottobre 1967, in uno scontro nella gola del Yuro, in Bolivia, Ernesto Che Guevara venne ferito e catturato. Portato a La Higuera venne ucciso il giorno dopo, 9 ottobre, intorno alle ore tredici". A cinquant'anni dalla morte del Che Guevara desideriamo riproporre un articolo di Emilio Grasso...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 10 di 248
Sito della Comunità missionaria Redemptor hominis